speedtest-test-reti

Nell’ultimo periodo si stanno facendo sempre più frequenti le segnalazioni di utenti che riscontrano problemi con la propria connessione di rete. Che si tratti di effettuare chiamate, ricevere messaggi o navigare su internet, spesso gli operatori telefonici subiscono dei rallentamenti a causa di down nelle connessioni, che non consentono agli utenti di usufruire appieno del servizio dovuto.

La situazione si fa ancor più incresciosa quando i down interessano regioni più estese della penisola, portando molti utenti a doversi barcamenare con una connessione ballerina che sembra funzionare solo in alcune zone, funzionare a tratti in altre o, ancor peggio, non funzionare affatto. Non ultimo il down di Wind di qualche settimana fa, che ha posto nuovamente questa problematica al centro del dibattito sulle connessioni mobili.

Per scoprire se ci si trova nel bel mezzo di un down, il metodo migliore consiste nel consultare il sito DownDetector, dove arrivano le segnalazioni da tutta Italia degli utenti, qualora dovessero esserci problematiche di questo tipo. In questo modo, si può essere sempre aggiornati sullo stato della situazione grazie ai feedback degli altri utenti.

Leggi anche:  Wi-Fi gratis: gli utenti potranno navigare anche senza copertura 4G

Connessione lenta o mancante? Ecco come scoprire la vera velocità

Per conoscere in maniera più diretta lo stato della propria connessione, invece, è utile ricorrere allo Speedtest.

Lo Speedtest è uno strumento che consente di analizzare la velocità della rete del dispositivo da cui viene effettuato il test. Esso si basa sulla rilevazione di tre parametri principali, che corrispondono a latenza, velocità in download e velocità in upload.

Noi ci sentiamo di segnalarvene un paio che, per affidabilità ed efficienza, costituiscono i migliori attualmente disponibili sul web o come app, e sono Speedtest di Ookla e nPerf. Entrambe risultano molto apprezzate dagli utenti. E voi, che esperienza avete con gli Speedtest?