Facebook

Negli ultimi due anni il social network Facebook ha dovuto affrontare molti scandali sulla privacy, tanto che migliaia di utenti hanno deciso di abbandonare la piattaforma per cercare “sicurezze” in altre, per esempio Instagram. Quest’ultima infatti, nonostante faccia parte della stessa società, non è mai stata coinvolta in scandali simili.

Nonostante tutti gli scandali a cui ha preso parte il colosso guidato da Mark Zuckerberg, oggi vogliamo raccontarvi una storia che conferma quanto la piattaforma possa essere un luogo di ritrovo sicuro. Ecco i dettagli.

 

Facebook: grazie alla piattaforma una donna di 75 anni scopre di avere 6 fratelli

Poco meno di due mesi fa una donna di 75 anni ha scoperto, grazie alla piattaforma, di avere quattro sorelle e due fratelli di cui non sapeva dell’esistenza. Torniamo al 1943 a Casciavola, un paesino a pochi chilometri da Cascina. Maria Trivella è una donna molto giovane che sta per sposarsi con Francesco Diana, un militare originario della Sardegna. Lei è incita e, poco prima di salire sull’altare Francesco si accorge che gli mancano alcuni documenti e di conseguenza il matrimonio non si può celebrare. Poco dopo Francesco parte per la Sardegna per recuperare le carte ma viene spedito a combattere in Russia e quindi per tre anni Maria non avrà più notizie dell’uomo. Il 26 aprile 2944 dà alla luce Francesca Rosalba Trivella, che prende il cognome della madre dato che credono il padre morto in Russia.

Leggi anche:  Instagram modernizza il look del tab Esplora, ecco i cambiamenti

Francesco però sopravvive e torna in Italia, una volta recatosi al paese di Maria la vede con un altro uomo e una bambina in braccio. La figlia Francesca, oggi racconta: “pensò di essersi sbagliato perché io non potevo essere così piccola. E così si convinse che mia madre non era incinta alla sua partenza, che quell’uomo al suo fianco fosse il suo compagno“. In realtà la bambina in braccio a Maria era la sorella di Francesca. Francesco tornò in Sardegna e si sposò con Giovanna e con lei ebbe sei figli prima di morire nel 1996.

Nella famiglia Diana inizia però a spargersi la voce di una “sorella nascosta” e ora finalmente, dopo quasi 50 anni arriva la certezza. Francesca Trivella, 75 anni ricevette due mesi fa un messaggio su Facebook: “Stiamo cercando una persona che ha il tuo stesso nome e cognome, che aveva una mamma che si chiamava Maria Trivella“. Una volta superata la diffidenza iniziale, Francesca ha scoperto che dall’altra parte del computer, a 360 chilometri di distanza in realtà c’erano i suoi 6 fratelli.