WhatsApp: tanti utenti hanno un gravissimo problema con le note audio

WhatsApp sta programmando sempre più investimenti per gli aggiornamenti riguardanti note vocali e registrazioni audio. Il team di sviluppo della chat deve essere sempre attento a quelle che sono le richieste del pubblico e negli ultimi mesi il pubblico ha confermato una tendenza. La comunicazione in chat si sta evolvendo: sempre più persona ora su WhatsApp preferiscono la voce alle parole, specie quando la comunicazione è lunga e complessa.

 

WhatsApp, gli aggiornamenti che cambieranno a breve le note vocali

Nelle attuali versioni beta della piattaforma di messaggistica sono in fase di prova due nuove funzioni. Su WhatsApp a breve sarà introdotto un piccolo archivio per la consultazione di tutte le note audio presenti sul proprio smartphone. Grazie all’archivio gli utenti potranno scegliere con più accuratezza un file da inviare ad un determinato interlocutore.

Leggi anche:  WhatsApp, come scoprire chi spia il nostro profilo sulla chat

Oltre all’archivio, presto gli utilizzatori di WhatsApp avranno anche l’ascolto in anteprima del file da condividere. Senza inviare da subito il messaggio, sarà possibile ascoltare in anteprima la nota audio da spedire ad un amico. Così facendo si eviteranno incomprensioni o fraintendimenti.

Gli upgrade della chat di messaggistica seguono una via chiara. Attraverso il canale Twitter di WABetaInfo, da alcune settimane, è stato ufficializzato un altro aggiornamento. Da aprile su tutti gli smartphone Android ci sarà la funzione per l’ascolto automatico delle registrazioni audio.