Honor-20-Pro-Promotional-Images

Gli ultimi rumors relativi a Honor 20 Pro ci mostrano uno smartphone dotato di uno zoom periscopico, insieme ad altri dettagli sul comparto fotografico di tutto rispetto.
Il nuovo flagship sarà presentato ufficialmente il prossimo 21 Maggio in un evento apposito per la nuova gamma Honor 20 del brand cinese.
Le novità in pentola si preannunciano interessanti. Attesissime infatti, le novità sulle fotocamere che Honor introdurrà sul modello Pro della famiglia.

Honor 20 Pro: il cameraphone da battere?

Il comparto fotografico dovrebbe lasciare tutti stupiti. Dalle ultime indiscrezioni è emerso che vi sarà un sensore da 8 Megapixel con zoom ottico 3x e stabilizzazione.
La fotocamera IMX600 lascerà il posto al sensore IMX586 da ben 48 mp con OIS, lo stesso modello utilizzato su Honor View 20.

La terza fotocamera sarà invece una ultra-wide da 16 megapixel.
Attesissima infine “Macro 2MP” (nome provvisorio), la prima lente macro al mondo montata su un device. Si parla di 2 megapixel con diaframma f 2.4.
Interessante sarà anche l’autofocus laser che, a detta di Honor, renderà la messa a fuoco fulminea e precisa. Non mancheranno numerose personalizzazioni e impostazioni sul versante software della fotocamera.

Leggi anche:  Huawei potrebbe presto ottenere la licenza per utilizzare Google Play

Entrambe le versioni di Honor 20 – classic e Pro – saranno presentate il prossimo 21 Maggio. I rumors parlano anche di una Moschino Edition con un prezzo di vendita nettamente superiore al modello Pro.
L’hardware dei nuovi Honor dovrebbe vantare una dotazione da “primo della classe“: troveremo infatti un processore Kirin 980, un display OLED da 6.1″ in risoluzione Full HD+, 6/8 gb di RAM e 128/256 gb di storage interno.