I consumatori che utilizzano le rete 4G sul proprio smartphone stanno realmente rischiando un vero e proprio pericolo; per chi non ne fosse a conoscenza (anche se è sulla bocca di tutti ormai) la rete 4G presenta alcuni problemi sulla sicurezza e probabili hacker, potrebbero manometterla con estrema facilità.

I consumatori quindi non possono tenere al sicuro la privacy del loro smartphone e neanche i gestori telefonici che offrono la rete 4G, possono mettere al sicuro la privacy dei loro clienti; per questo motivo che, molte sono le persone che vivono continuamente nel terrore.

Falla rete LTE dei gestori Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia: i clienti sono in pericolo

I clienti Tim, Wind, Vodafone, 3 Italia e tutti coloro che utilizzano il 4G come rete mobile per navigare in Internet, potrebbero essere attaccati in qualsiasi momento da un probabile hacker; secondo alcuni ricercatori che hanno studiato accuratamente la rete di quarta generazione, un hacker potrebbero attaccare con facilità tale rete perché la sicurezza presenta delle vulnerabilità.

Leggi anche:  Vodafone: attenti a queste SIM, 5 euro di credito in meno da oggi

La falla del 4G permette all’hacker di prendere il controllo di qualsiasi smartphone che utilizza questo tipo di connessione mobile; in parole povere, un hacker potrebbe prendere il controllo del vostro smartphone e spiarvi o addirittura, compiere delle azioni e far passare la vittima come colpevole.

Molti infatti, sono i consumatori che hanno cancellato i media dal proprio dispositivo mobile ma anche documenti e messaggi importanti; inoltre, si consiglia di non tenere applicazioni di Home Banking con i dati sensibili per evitare di lasciarli nelle mani degli hacker.