spotify-novita-google-maps-integrazione-sleep-timer

Spotify è uno dei servizi a pagamento più richiesti tra i giovani, ma anche tra gli adulti. Grazie al suo catalogo ben rifornito, ascoltare il proprio artista preferito diventa un piacere che può essere triplicato grazie alla versione Premium.
Ebbene, Spotify offre un abbonamento free che consente all’utente di soddisfare la sua voglia di musica, ma con diverse limitazioni; tra queste figurano la pubblicità, il numero di skip che si possono effettuare e l’obbligo di essere collegati ad una connessione internet.

Grazie alla versione a pagamento, denominata anche Spotify Premium, gli abbonati ottengono un accesso illimitato ai contenuti, l’accesso offline ai brani e zero pubblicità. Questo genere di sottoscrizione ha un costo di 9,99 euro al mese, ma grazie ad un trucco il suo prezzo scende a soli 3 euro.

Spotify for family: la risposta a chi desidera Premium senza spendere troppo

Oltre alla classica versione di Premium, il servizio di streaming musicale messe a disposizione altri tipi di sottoscrizione: “for students”, “for family” e “Playstation”. Oggi vi illustriamo le comodità di quello dedicato alle famiglie.

Leggi anche:  Spotify: un nuovo trucco permette di risparmiare più di 10 euro al mese

Questo tipo di abbonamento ha un costo mensile di 14,99 euro e permette all’utente che lo attiva di condividerlo con altre persone. In particolare, da un unico abbonamento possono essere creati 5 profili distinti e personali che possono essere suddivisi tra i diversi utenti. Essendo un abbonamento familiare, il servizio dovrebbe essere sottoscritto da utenti che risiedono allo stesso indirizzo, ma c’è chi lo condivide anche tra amici. Grazie a questo tipo di sottoscrizione, ogni utente ottiene i benefici Premium al solo costo di 3 euro al mese.