Mediaset Premium attacca Sky: nuovo abbonamento e ritorno della Champions League

Ricordando i tempi più gloriosi, Mediaset ha dato battaglia a qualsiasi azienda concorrente anche nel settore pay TV. Sky ad esempio ha sempre avuto alle calcagna il noto broadcaster italiano, il quale con la sua piattaforma Premium è riuscito a raggiungere cime molto alte.

Da qualche tempo a questa parte però la situazione sarebbe nettamente cambiata, anche se non per quanto riguarda Sky. A perdere Infatti terreno in maniera vistosa è stato Mediaset Premium, broadcaster che tutti gli italiani hanno amato per via del calcio. Il campionato di Serie A non esiste più sulle reti del licenziatario nostrano, il quale non ha acquisito i diritti l’estate scorsa. (Per le migliori offerte da parte del mondo Amazon con i codici sconto migliori sul mercato, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare).

 

Mediaset Premium: arriva all’abbonamento che comprende film e serie TV di ogni genere, la novità arriva però sulle reti in chiaro con il ritorno della Champions League

Nessuno credeva che un giorno si sarebbe potuti arrivare ad un epilogo del genere per quanto riguarda una delle piattaforme più gloriose di sempre. Mediaset ha perso il calcio e di conseguenza tanti utenti, dedicandosi quindi solo agli abbonamenti cinema.

Leggi anche:  Mediaset Premium batte Sky e la Rai: nuovo abbonamento e Champions League

Ad oggi infatti l’unica soluzione riguarda proprio film e serie TV a volontà che vengono venduti al prezzo di soli 15 euro ogni mese in un unico abbonamento.

Oltre a ciò però gli utenti avranno una grande sorpresa a partire da settembre sui loro canali in chiaro. La Champions League sbarca infatti con due appuntamenti per ogni turno proprio sui canali Mediaset gratuiti, per cui state pronti a partire di nuovo alla grande.