speed-test-ookla

In tutto il mondo, e specialmente in Italia, sono milioni gli utenti che ogni giorno si chiedono come mai la propria connessione ad internet sia cosi lenta. Capita infatti che, durante una sessione intensiva di lavoro online, la connessione ad internet inizi ad essere affaticata, tanto che caricare una pagina web diventa quasi impossibile. L’unica cosa da fare in questi casi è quindi un check della velocità di rete attraverso uno dei tantissimi tool gratuiti che si trovano online. Con questi test, quindi, potremmo finalmente scoprire la natura del problema e quindi capire se il rallentamento è dovuto a un temporaneo down di rete o ad un problema più serio dell’operatore stesso.

Che si tratti quindi di connessione mobile, 3G e 4G, oppure di connessione fissa, ADSL, VDSL e Fibra, il tool fondamentale in questi casi è lo SpeedTest. Con questo programma, infatti, potremmo testare la velocità della rete e scoprire la natura di eventuali problemi. Scopriamo di seguito come funziona.

SpeedTest: ecco quelli più gettonati e come funzionano

Ogni volta che attiviamo una nuova utenza, stipuliamo un contratto con l’operatore telefonico in cui sono definiti alcuni parametri importanti come la larghezza di banda offerta. I tagli più diffusi, ormai, sono 10, 100, o 1000 mega, ma, molto spesso, questi ultimi non vengono minimamente rispettati.

Per scoprire quindi qual’è la velocità effettiva e smascherare ufficialmente l’operatore telefonico, possiamo fare affidamento a questi due tool: SpeedTest by Ookla nPerf. Ricordiamo però che per avere un risultato ottimale e il più sincero possibile, è consigliato connettersi alla rete utilizzando un cavo LAN.