aggiornamento Android 9 PieUn nuovo elenco misterioso indica un aggiornamento Android che non tutti potranno avere. La lista, difatti, definisce le categorie di dispositivi che potranno contare su un update da oltre 1 GigaByte. Al suo seguito tante novità per le ottimizzazioni grafiche e le funzionalità innovative proposte. Sol chi si trova in questo esclusivo elenco potrà aggiudicarsi le migliorie. Controlla subito se il tuo smartphone sarà il prossimo ad aggiornarsi.

 

Android: nuovo update, tante funzioni in più per il tuo telefono

I dispositivi della serie Huawei ed Honor hanno appena ottenuto la nuova EMUI 9.1 che aggiunge la possibilità di ottenere una funzione privata per la gestione delle telefonate. Gli altri utenti, invece, aspettano ancora un rilascio Android Pie che tarda ad arrivare. Ma non si dovrà aspettare ancora molto prima di poter mettere le mani su tutte le novità. Se sei in questa lista è questione di giorni prima di ricevere la notifica di disponibilità per l’aggiornamento.

  • Samsung: tutta la serie Galaxy S8, S8+, S9 e S9+; già confermati Galaxy Note 8 e Note 9; Galaxy A6 e A6+, Galaxy A9 2018, Galaxy A7, Galaxy A8 e A8+, nonché Galaxy J4, J6 e le relative versioni Plus.
  • OnePlus: tutti i dispositivi da Oneplus 3, incluse le versioni T.
  • LG: V35 ThinQ fine marzo; V30 e 30S; V40; G6 2017; V20; Q8; Q9; X5.
  • Honor: Honor 10 già confermato, View 10 (e Lite) e Honor Play.
  • Huawei: già su Mate 10 e Mate 10 Pro, arriva su P10 e P20 (in tutte le versioni possibili), Mate 9 e Mate 20 (anche nelle versioni Lite/Pro).
  • Asus: ZenFone 5, 5 Lite e 5Z con ROG Phone annesso.
  • Motorola: non mancano i modelli da Z2 in poi, con Motor X4, Moto G6 e E5 (tutte le versioni).
  • Sony: XZ, XZ1, XZ2 e XZ3 già arrivato, quasi pronto su XA2, XA2 Ultra e XA2 Plus.
  • Xiaomi: tra i dispositivi ancora in attesa abbiamo la serie Mi Mix dal 2S in poi; Mi 8, Mi 8 Lite e versione SE; Max 3; Mi 6X; Redmi Note; Redmi S2 e Redmi 6 Pro.
  • Nokia: tutti i modelli dal Nokia 3 al Nokia 8 avranno Pie entro ottobre 2019.
Leggi anche:  Android: Google appronta un aggiornamento speciale per questi telefoni

Alcuni device hanno già ricevuto il pacchetto mentre altri sono in attesa. Resta sintonizzato per ulteriori novità in merito e riporta eventuali problemi dopo l’installazione utilizzando l’apposito box dei commenti.