amsnug-immagine-schermo-sotto-il-display

I produttori di smartphone sono sempre alla ricerca di nuove soluzioni che consentano la realizzazione di dispositivi con schermi che occupano l’intera superficie frontale. Samsung potrebbe aver trovato il migliore per lo stato attuale della tecnologia.

Qualche settimana fa Yang Byung-duk, vice presidente della divisione ricerca e sviluppo del colosso coreano, ha affermato che Samsung sarebbe vicina alla creazione di un pannello “a schermo intero”. Questo schermo, insomma, non avrà nessun buco o tacca.

Samsung è già al lavoro su questo schermo

Tutti i sensori saranno incorporati nel display senza ostacolare l’esperienza visiva. Questa soluzione non influenzerà il display o la fotocamera. Entrambe le cose funzioneranno perfettamente e senza sovrastarsi. In pratica, in base a quanto appreso, quando la fotocamera frontale non è in uso, il foro diventerà invisibile (qualcosa di simile a ciò che accade con lo schermo corrente con la tecnologia delle impronte digitali).

Leggi anche:  Smartphone: ecco i più radioattivi che utilizzano la rete 3G e 4G

E sempre per quanto riguarda il colosso coreano, negli ultimi giorni, l’azienda ha presentato una richiesta all’USPTO (United States Patent and Trademark Office). La società ha chiesto un brevetto relativo a uno smartphone con un display “avvolgente”. Ciò significa che Samsung vorrebbe costruire uno schermo che va oltre il bordo e continua sul retro del telefono.

Questa soluzione potrebbe essere utile per diversi tipi di utilizzo, in particolare per la fotografia. Esso consentirebbe l’utilizzo delle fotocamere principali anche per realizzare selfie. Altri esempi di utilizzo sono la traduzione dal vivo o l’interazione con diverse applicazioni su entrambi i lati (come scrivere messaggi mentre si apre la schermata di chiamata sull’altro lato).