Iliad ruba gli utenti a TIM: 2 promo da 40 e 50GB e un accordo per la rete 4G

Iliad a più riprese è stata criticata per questioni inerenti al roaming internet. Il gestore francese, in linea a quelle che sono le norme oramai in vigore da anni nell’Unione Europea, deve garantire ai suoi clienti connessione 4G a costo zero. La navigazione internet dovrebbe essere quindi gratuita negli stati membri dell’UE: i costi sono del tutto equivalenti a quelli del proprio paese d’appartenenza.

 

Iliad, il gestore aggiunge un Giga in più ai clienti che viaggiano in Europa

Le polemiche sul roaming non hanno caratterizzato soltanto Iliad. Anche TIM, Vodafone e Wind sono stati più volte bersagliati su questo fronte.

Il motivo del contendere in casa Iliad erano i 2 Giga per internet disponibili per chi si metteva in viaggio. La quota per la connessione dati è stata ritenuta non proporzionata ai Giga proposti dalla stessa compagnia nei vari ticket che compongono le promozioni low cost.

Leggi anche:  Tim Titanium ora attivabile anche online, con minuti illimitati e 50 GB

Da alcune settimane, è arrivata la risposta di Iliad. Ora il provider francese, di default, mette a disposizione 3 Giga di internet fuori i confini nazionali. Anche Vodafone e Wind si sono impegnate a rimodulare in meglio la quota di traffico dati per il roaming. Sino ad ora TIM rappresenta l’unico provider a non aver agito in merio.

Le norme riviste per il roaming sono già da ora valide. Chi dovesse mettersi in viaggio nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, non avrà problemi per la connessione.