offerte Vodafone aprile

Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato di TIM e Wind. Oggi, invece, è il momento di parlare degli aumenti di prezzo previsti da Vodafone nella prossima stagione estiva. Se in questo 2019 il gestore ancora non aveva annunciato grandi cambiamenti di costi per i clienti, dal prossimo mese di luglio le cose cambieranno. A differenza di TIM e Wind, Vodafone non toccherà le offerte mobile, ma si concentra su telefonia fissa con i piani per Fibra Ottica o ADSL.

 

Vodafone, una doppia serie di aumenti a luglio e ad agosto

I rincari di prezzo del mese di luglio prevedono un costo extra di 2,99 euro in più sugli attuali prezzi in bolletta. Ad essere ritoccate sono le offerte classiche di Vodafone attivate entro l’autunno 2018 per la Fibra Ottica e per ADSL. Per compensare dai rincari, però, i clienti che subiranno questa rimodulazione potranno ricevere 30 Giga per una SIM a costo zero.

Leggi anche:  ho mobile ha lanciato delle nuove offerte con 50 GB ad un prezzo unico

Aumenti di prezzi ci saranno anche ad agosto. Rispetto ai rialzi di luglio, quelli di agosto non avranno cifra fissa: i costi possono aumentare da pochi centesimi sino ai 3 euro al mese. 

Come naturale che sia, l’azienda si impegna a contattare a tempo debito tutti gli utenti interessati prima che le modifiche entrino in vigore. Allo stesso tempo, in linea alle regole del passato, sarà possibile effettuare la disdetta del contratto senza il pagamento delle penali relative alla chiusura del contratto.