lg-v50-thinq5g-lancio

Tra i dispositivi più interessati annunciati al Mobile World Congress di Barcellona c’è sicuramente uno degli smartphone di LG ovvero il V50 ThinQ 5G. Tra le particolarità abbiamo ovviamente il fatto di avere il supporto nativo per il 5G, ma anche la possibilità di avere uno schermo secondario grazie ad una speciale cover; si tratta sostanzialmente di un’alternativa più economica, e in realtà anche più funzionale, di uno smartphone pieghevole.

Nonostante fosse stato presentato al pubblico già verso la fine di febbraio però non c’è stato ancora l’ufficiale arrivo sul mercato. Inizialmente avremmo dovuto vederlo arrivare il 19 aprile, ma qualcosa ha fatto cambiare idea al produttore sudcoreano. Dopo queste settimane di silenzio alla fine LG ha fatto sapere al pubblico che è stata scelta una nuova data per l’approdo sul mercato ovvero il 10 maggio.

Leggi anche:  5G: le offerte Vodafone rispecchierebbero quelle di Tim, Wind e 3

 

LG V50 ThinQ 5G

Il motivo del ritardo, apparentemente, è legato proprio alla situazione attuale dell’infrastruttura 5G. Il paese in cui inizieranno le vendite è proprio il Sud Corea il quale ha già registrato qualche problema con questa nuova rete. La connazionale Samsung ha avuto a che fare con diversi grattacapi per quanto riguarda il Galaxy S10 5G e secondo loro la colpa era dei vettori delle telecomunicazioni.

Ipotizzando che la rete non fosse stata ottimizzata a dovere quindi si è preferito aspettare per mandare il dispositivo in mano ai consumatori ansiosi. Con questo tempo extra si spera che non ci saranno problemi dopo il lancio, ma essendo una nuova tecnologia non si può sapere cosa potrebbe capitare.