Amazon

Torniamo ancora una volta a parlare della piattaforma di e-commerce Amazon che, ha appena stretto un nuovo accordo con la casa automobilistica Ford. Grazie a questo accordo gli utenti che possiedono quest’auto, potranno ricevere le consegne direttamente nella propria automobile.

Questa è solo una delle tante iniziative del colosso di Seattle guidato da Jeff Bezos, non dimentichiamo infatti che è al lavoro per cercare di garantire, almeno agli utenti Prime, la consegna in un solo giorno. Scopriamo tutti i dettagli sul nuovo accordo.

 

Amazon stringe un accordo con Ford per delle consegne più comode

Grazie al nuovo accordo stretto da Amazon insieme all’azienda automobilistica Ford, gli utenti statunitensi potranno ricevere gli acquisti effettuati sulla piattaforma, direttamente nel proprio bagagliaio Ford. Gli utenti che hanno attivato l’abbonamento Amazon Prime, potranno utilizzare il servizio Key by Amazon In-Car delivery. Quest’ultimo può adoperare grazie alla connessione con il modem integrato FordPass Connect. In questo modo sarà possibile ricevere il proprio ordine direttamente nella propria vettura.

Leggi anche:  Amazon: il trucco per risparmiare grazie a Telegam scovando offerte uniche

Tutti gli utenti che sceglieranno questo metodo di consegna, potranno ovviamente tracciare tutte le informazioni di consegna in tempo reale sui proprio dispositivi. Entrando nel dettaglio, la modalità in questione sarà disponibile sulle automobili dotate di Ford con FordPass Connect dal 2017 e sulle Lincold con Lincol Connect 2018. La funzione è attivabile tramite le applicazioni FordPass e LincolnWay.

Come accade per le consegne standard, restano le opzioni di modifica tramite l’account di Prime. L’utente potrà quindi decidere se posticipare o anticipare la consegna, anche annullarla se necessario. Il corriere, dopo aver consegnato il pacco, si assicurerà che tutte le serrature della vettura siano chiuse.