smartphone più venduti 2018

Sulla base dei dati raccolti dal portale Counterpoint Research, una società di ricerca e analisi statistica nel comparto Telco, possiamo raccontarvi quali sono i 10 migliori smartphone più venduti nel mercato internazionale e su quello cinese del 2018.

L’anno passato ha portato molta innovazione nei dispositivi mobili di molto produttori Android, con in testa le aziende cinesi. Tuttavia, a livello internazionale Apple resta il capofila per quanto riguarda il mercato. L’azienda di Cupertino piazza infatti ben quattro suoi smartphone nelle prime quattro posizioni:

  • iPhone X;
  • iPhone 8,
  • iPhone 8 Plus e
  • iPhone 7.

In quinta posizione abbiamo Xiaomi Redmi 5A, seguito dal Samsung Galaxy S9 al sesto posto. Poi però ci sono ancora iPhone XS Max e XR al settimo e ottavo posto, mentre chiudono la classifica Galaxy S9 Plus e J6. Apple domina quindi la top ten, nonostante i prezzi davvero alti scelti dalla società statunitense per i suoi smartphone.

 

Smartphone più venduti: la situazione del mercato cinese

Sul mercato cinese la classifica varia sensibilmente, poiché davanti a tutti nelle vendite c’è OPPO R15, e solo dopo viene l’iPhone X. Anche terzo, quarto e quinto posto sono occupati da smartphone differenti dal report internazionale, poiché ci sono rispettivamente Oppo A5, Oppo A83 e Vivo X21. La seconda parte della classifica è composta da iPhone 8 Plus, Vivo Y85, Oppo A72, Xiaomi Redmi 5 Plus e Oppo R11s.

Ora vi sembrerà assurdo che nessuno smartphone Huawei o Honor sia entrato nella lista dei più venduti in Cina. E la situazione è ancora più singolare considerando che Huawei sta letteralmente dominando il mercato cinese e si appresta a fare altrettanto a livello mondiale.

Secondo i dati di Counterpoint Research, più di 13 milioni di Huawei P20 Lite sono stati venduti l’anno scorso, mentre il rapporto finanziario pubblicato da Huawei per il Q1 2019 afferma che oltre 59 milioni di smartphone sono stati spediti, con una proiezione di vendita di più di 250 milioni di device a fine 2019.