In occasione del World Password Day vi ricordiamo quanto sia importante scegliere password valide e sicure. Questa ricorrenza annuale è nata da poco per sensibilizzare soprattutto gli utenti che ancora oggi usano password troppo semplici come “123456”.

Cos’è il World Password Day?

Oggi è l’unico giorno dell’anno in cui l’importanza delle password sicure è sui giornali. Quindi, è molto importante per le persone che non pensano alla sicurezza online tutti i giorni, ossia tutti noi. Di seguito i suggerimenti per scegliere una password forte.

Controlla quelle già esistenti

Molti di noi tendono a scegliere password semplici soprattutto per servizi meno usati. Inoltre, i progressi nella tecnologia implicano che gli hacker diventano sempre più sofisticati. Il primo passo per tenersi sicuri online, quindi, è assicurarsi che tutte le password che si stanno utilizzando siano appunto sicure.

Non utilizzare informazioni ovvie

Ad esempio, usare il nome del tuo gatto è una cattiva idea. Potresti pensare che nessuno conosce il nome del tuo gatto, e questo potrebbe essere vero finché un hacker guarda la tua pagina di Facebook o una qualsiasi piattaforma social. Lo stesso vale per qualsiasi informazione che può essere facilmente reperita online: il tuo compleanno, il tuo anniversario di matrimonio, il posto in cui sei cresciuto, ecc.

Prediligi quelle lunghe

Le password più lunghe sono molto più sicure, poiché se contenente ad esempio 12 caratteri impiegherà eoni (letteralmente) per essere trovata. Naturalmente, sarà più difficile ricordarla. Tuttavia potresti utilizzare degli escamotage che ti permettano di ricordare la sequenza creata.

Genera password complesse

Ci sono molti servizi online che ti permetteranno di generare rapidamente e facilmente password super-lunghe e super-sicure. Questi servizi sono ottimizzati per generare password difficili da decifrare e così puoi essere sicuro che i tuoi account rimarranno al sicuro. L’utilizzo di uno di questi servizi tipicamente ti darà una password piena di simboli impronunciabili, lettere maiuscole e minuscole e lunghe stringhe di numeri.

Leggi anche:  Google: Password Checkup per proteggere il proprio account

Cambiale regolarmente

Per evitare che una delle tue password sia poco sicura con il passare del tempo, è necessario impostare una data (forse trimestrale) in cui modificarle tutte. Fare questo non è una seccatura una volta che hai preso l’abitudine, e l’alternativa – avere i tuoi account hackerati – sarà sicuramente peggio.

Usa l’autenticazione a più fattori

Molte aziende (più comunemente banche e altri siti ad alta sicurezza) hanno iniziato a utilizzare l’autenticazione a più fattori. In questi sistemi, sarà necessario un’altra informazione accanto alla password per accedere. Questa informazione può essere qualsiasi cosa, ma in genere è l’impronta digitale o un codice inviato tramite SMS. Dovresti usare questi sistemi ovunque siano disponibili. Aggiungono un ulteriore livello di sicurezza e rendono quasi impossibile hackerare il tuo account.

Cripta i collegamenti

Il massimo livello di sicurezza informatica è garantito crittografando tutto ciò che fai online. In genere, ciò avviene utilizzando un client VPN (Virtual Private Network) che si collega al browser e fornisce un “tunnel” crittografato tra te e il sito con cui stai comunicando. La crittografia significa che, anche se qualcuno riesce a intercettare i tuoi dati, non sarà in grado di leggerli. Ciò è particolarmente utile quando si utilizza il WiFi pubblico, poiché questo tipo di rete è in genere a rischio.