GmailGmail ascolta le richieste degli utenti proponendo a tutta la community uno degli aggiornamenti migliori di sempre, proprio in questi giorni è stata introdotta una nuova funzionalità che permetterà l’invio programmato dei messaggi di posta elettronica, senza limiti sull’utilizzo.

Inviare email è divenuta una pratica davvero comune ad ognuno di noi, periodicamente vengono spediti messaggi ad amici, aziende o autorità stando comodamente seduti sul divano di casa o semplicemente premendo un pulsante sul dispositivo portatile. Di provider in rete se ne trovano moltissimi, il più utilizzato ad oggi resta indubbiamente Gmail, ma la concorrenza è tale da aver indotto Google a velocizzare i tempi di un aggiornamento con il quale garantire una funzione davvero molto richiesta.

 

Gmail: ora si possono programmare le email

Con la metà di Aprile è stato rilasciato un update con il quale permette agli utenti di programmare l’invio dei messaggi di posta elettronica. Indipendentemente che venga utilizzato uno smartphone, un tablet, un notebook o quant’altro, basterà infatti collegarsi al sito ufficiale, premere il pulsante a fianco di “Invia” (freccia verso il basso) e selezionare “programma” per poi decidere quando far inviare al sistema l’email.

Leggi anche:  Intelligenza Artificiale arriva su Gmail con il nuovo aggiornamento

La procedura può essere seguita con un qualsiasi dispositivo dal sito ufficiale, il limite massimo imposto da Google sono 50 anni rispetto alla data odierna. Il tutto è alla portata anche degli utenti meno esperti, in ogni caso è possibile scoprire da vicino come fare semplicemente avviando il video che abbiamo inserito all’interno del nostro articolo (qui sotto).