google-pixel-3a-benchmark

Alla fine sembra proprio che la nuova coppia di dispositivi Pixel di Google verrà presentata al pubblico a breve. Le prime informazioni, anche se sembravano più uno scherzo che altro, era comparse già questa estate. In attesa dell’annuncio ufficiale è comparso anche il benchmark del dispositivo il cui report è finito come di consueto sulla nota piattaforma dedicata Geekbench. Si tratta solamente della versione base della nuova coppia ovvero Pixel 3a mentre per il Pixel 3a XL ancora niente da fare.

 

Google Pixel 3a

Com’era facile aspettarsi dalla compagnia che ha sviluppato e sta sviluppando il sistema operativo mobile più diffuso al mondo la build di partenza dello smartphone sarà Android 9 Pie. Come motore del dispositivo invece troviamo un processore Qualcomm, si tratta di un altro aspetto ovvio. Il chip in questione è uno Snapdragon, ma non si conosce esattamente quale visto che quello XL presenta l’SND 710. Le speculazioni vedono un possibile Snapdragon 670 al cui fianco dovrebbero venir messi 4 GB di RAM.

Leggi anche:  Asus ZenFone 6: compatibilità con il 5G e doppio pannello scorrevole

Il report del benchmark indica che nel test single core il dispositivo ha ottenuto un punteggio di 1625 mentre nel test multi core è arrivato a superare la soglia dei 5000, ovvero 5206. I numeri sono proprio in linea con il processore sopracitato quindi è lecito pensare che le speculazioni siano esatte.

Qualche altra specifica nota del dispositivo è il display ovvero un pannello di 5,6 pollici con risoluzione massima di 2220 x 1080 pixel. Per il resto non si sa molto se non che il comparto fotografico sarà ancora una volta singolo sia posteriormente che frontalmente.