DisserviziIn rete esiste un servizio completamente gratis con il quale il consumatore ha la possibilità di scoprire, ed in parte risolvere, i problemi di rete (down o disservizi) dei principali operatori telefonici nazionali. Il suo nome è Downdetector e può essere sfruttato da un qualsiasi dispositivo mobile o fisso.

Nell’eventualità in cui vi trovaste in una situazione di difficoltà o siate soggetti a disservizi, dovete innanzitutto sapere che nessuno, oltre all’operatore di appartenenza, potrà aiutarvi a risolvere il problema. I down di rete possono essere sistemati solamente dalle varie Wind, Vodafone, TIM, 3 Italia e Iliad; non vi resta che attendere speranzosi che possano essere risolti nel minor tempo possibile.

In altri casi, tuttavia, la problematica potrebbe riguarda il singolo dispositivo (impostazioni errate o qualsivoglia altra difficoltà), di conseguenza può tornare importante un servizio che verifichi l’effettivo stato della rete telefonica dell’operatore.

Leggi anche:  Wind Down: problemi sulla rete mobile e fissa in tutta Italia

 

Downdetector: ecco come utilizzarlo

Questo è in soldoni l’obiettivo di Downdetector, un vero e proprio raccoglitore di segnalazioni da parte degli utenti di tutto il mondo; nel momento in cui un membro della community nota un disservizio invia un feedback al servizio, con l’aumentare del numero degli stessi in breve tempo, ecco spuntare la denominazione rete down.

Collegandovi alla pagina dell’operatore desiderato vedrete un grafico temporale mostrante il numero di segnalazioni delle ultime 24 ore (divise per ora), una cartina con la geolocalizzazione delle stesse ed un plugin Facebook con annessi tutti i commenti degli utenti che le hanno inviate.

Downdetector è gratis e completamente scollegato da qualsiasi rapporto con aziende del settore.