Twitter

Il social network Twitter, a differenza per esempio del rivale Facebook, cresce ogni anno sempre di più e proprio negli ultimi giorni ha registrato un aumento del 18% delle entrate pubblicitarie.

La piattaforma guidata da Jack Dorsey, che è stato recentemente ricevuto anche dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ha generato 679 milioni di dollari solamente nel primo trimestre del 2019.

 

Twitter: guadagni significativi con le inserzioni pubblicitarie

Lo scorso martedì la piattaforma ha pubblicato il suo rapporto sui guadagni e nella nota ufficiale del CFO, Ned Segal, ha spiegato: “Non siamo mai stati più sicuri della nostra strategia e della sua esecuzione e vediamo una grande opportunità per far crescere il nostro pubblico e offrire ancora più valore per gli inserzionisti“. In generale i suoi impegni pubblicitari sono aumentati del 23% su base annua, solamente nel primo trimestre di quest’anno.

Leggi anche:  WhatsApp, inviare trilli in stile MSN è possibile per davvero

Il CMO della compagnia di marcketing technology 4C, Aaron Goldman, ha osservato che il primo trimestre dell’anno è sempre un momento davvero importante per la piattaforma. Questo momento infatti coinvolge eventi mediatici di alta rilevanza, come il Super Bowl e la cerimonia degli Oscar, che pullulano la piattaforma di Tweet.

Goldman ha dichiarato: “Il fatto che la performance di [Twitter] è stata così forte dimostra che ha anche beneficiato di un’allocazione del budget fuori misura nel ciclo di pianificazione annuale. n particolare, stiamo vedendo un grande successo con i video su Twitter e i nostri inserzionisti stanno adottando questi formati come parte centrale del loro cross-channel mix. Per il primo trimestre del 2019, abbiamo visto aumenti a due cifre rispetto all’anno precedente sui budget degli annunci video su Twitter“.