tamron 35-150

Tamron ha da poco presentato il nuovissimo obiettivo con focale variabile 35-150mm F/2.8-4 Di VC OSD per fotocamere Reflex con sensore a pieno formato.
L’obiettivo sarà compatibile con le camere di casa Nikon e Canon. Ha un’apertura variabile da f 2.8 a f 4, ed è un ottimo compromesso in grado di soddisfare anche il professionista più esigente.

Con un’escursione focale così ampia l’obiettivo può essere utilizzato sia per scattare splendidi ritratti con un bokeh abbastanza pronunciato, sfruttando il diaframma a f 2.8, e sia per riprendere i dettagli di un edificio grazie ad una focale spinta fino a 150mm.
La distanza minima di messa a fuoco invece è di 45 cm: non la migliore presente sul mercato, ma considerate la caratteristiche tecniche, è accettabile.

Com’è costruito il nuovo obiettivo?

Compatto, leggero e portatile grazie a dimensioni pari a 124,3 mm di lunghezza ed un peso di soli 780 grammi per la versione Nikon. 796 grammi invece per la versione Canon EF. Costruito con materiali d’eccellenza come ci ha abituato la casa: infatti troviamo uno schema ottico con tre elementi in vetro LD a bassa dispersione e tre lenti che riducono le aberrazioni. I materiali esterni risultano un po’ chip, con una plastica gommata, e vi è un rivestimento al fluoro per renderlo più resistente all’umidità. Il diametro è di 77 mm.

Leggi anche:  Sony: A7III vende più di Canon e Nikon in Giappone

L’autofocus è silenzioso (come il fortunato ed apprezzatissimo fratello 28-75 per Sony Mirrorless) e sfrutta un motore a corrente continua per mantenere una velocità costante e per non perdere il soggetto.
Presente inoltre un sistema chiamato Dual MPU che bilancia l’autofocus con le vibrazioni provocate dall’uso quotidiano.

Sarà disponibile sul mercato ad un prezzo consigliato di 799 dollari in America; noi attendiamo il cambio in Euro (sperando che non aumenti troppo) e l’arrivo in Italia.
Siamo certi che sarà un “Must Have” nel corredo di molti fotografi che cercano un tuttofare compatto e luminoso.