DAZN: tra due giorni torna la Serie A, ecco le 3 partite in esclusiva che vedrete

Dopo questo weekend mancano soltanto tre giornate di campionato alla conclusione della Serie A. Quest’ultimo weekend per DAZN è stato ricco di impegni: il programma è partito con il Derby d’Italia tra Inter e Juventus, è proseguito con la festa del Barcellona e si è concluso con il testacoda tra Frosinone e Napoli.

Quando la stagione oramai è arrivata a compimento, gli utenti hanno familiarizzato a piano con DAZN. Molti utenti ora sono a loro agio con questo strumento che, a differenza di Sky, non prevede l’adozione di un abbonamento vincolante. I clienti, in base alle loro esigenze possono scegliere liberamente di rinnovare oppure no il servizio senza eventuali penali

 

DAZN, una punizione più che severa verso gli utenti che hanno diversi account

Uno dei fattori di successo per la piattaforma è stato senza dubbio alcuno il mese gratuito. Nonostante l’importanza di questa offerta commerciale, negli ultimi mesi ci sono stati svariati tentativi di soprusi proprio grazie al mese free. Migliaia di furbetti hanno creato di mese in mese dei profili fasulli, buoni per attivare il mese di visione a costo zero. In questo modo, calcio e sport erano sempre gratis.

Leggi anche:  DAZN: segnalato un miglioramento del servizio, tante le novità di oggi

DAZN, dopo un periodo di assestamento, è passata alla contromossa. Proprio sul finale di stagione sono entrati in azione importanti strumenti di riconoscimento per gli indirizzi IP. Tracciando la provenienza della connessione internet, i tecnici potranno identificare in maniera certa tutti i trasgressori. A quel punto, il ban dalla piattaforma sarà automatico.