instagram-app-fare-foto-video-dall-app-scaricare

Rendere il proprio profilo Instagram più accattivante è possibile grazie all’uso dei layout. Sebbene dei selfie e degli scatti ben studiati possano già aiutare molto, fare ricorso ad uno stile visivo alternativo potrebbe rivelarsi la carta vincente.

Sono molti gli utenti che ricorrono proprio all’uso dei layout  per guadagnare followers ed una volta scelto quello più adatto al proprio stile, portare avanti questo genere di profilo non sarà difficile, ma verrà persino naturale! Per aiutarvi nella vostra scelta, oggi vi presentiamo tre tipi di layout ossia quelli più gettonati: a scacchiera, per linee verticali, con i bordi.

Layout a scacchiera: come farlo vostro

Il layout a scacchiera può sembrare difficile da archiviare, ma si tratta di pura abitudine. Per poter ottenere questo tipo di effetto bisognerà dividere i propri selfie o scatti da caricare in due categorie. Una volta effettuata questa operazione bisognerà alternarli nel caricamento, prestando attenzione a rispettare l’ordine delle righe. Ad esempio una sarà A-B-A e quella successiva B-A-B.

Leggi anche:  Instagram: ecco il trucco ufficiale per vedere i LIKE nascosti

instagram layout

Layout per linee verticali

Il layout di Instagram a linee verticali è uno dei più semplici in assoluto: per poterlo ottenere bisognerà dividere sempre i post da caricare in due categorie visive e caricarle sempre nell’ordine A B A. 

instagram layout

Layout con i bordi: un tocco di classe

Ultimo ma non per importanza troviamo il layout con i bordi. Per bordare i propri scatti bisognerà fare ricorso ad una seconda applicazione: tra le varie scelte troviamo VSCO, Snapseed o Whitegram ad esempio (tutte e tre sono gratuite). Una volta deciso lo spessore di questi, bisognerà caricare i propri scatti normalmente su Instagram.

instagram layout