bug-wear-os-maps

Gli smartwatch sono dispositivi che stanno diventando sempre più popolari, sostituendo spesso i normali orologi da polso. Ne esistono per quasi tutte le tasche e dimensioni, ma non è difficile capire quali siano i migliori. Infatti uno smartwatch non è tale se non è smart, quindi dotato di Wear OS. Essendo basato su Android, permette di far girare le sue applicazioni. Sembrerebbe però che un bug renda Maps inutilizzabile.

Google Maps su Wear OS, il bug che rende impossibile l’utilizzo

Se nel corso delle scorse settimane vi siete accorti di non poter più utilizzare il vostro smartwatch come navigatore, vi consoliamo, non siete i soli. Sembrerebbe infatti che molti utenti stiano incontrando problemi con l’uso dell’applicazione Maps su Wear OS.

Il problema che viene evidenziato è l’impossibilità, una volta aperta l’applicazione, di visualizzare la mappa. Noteremo quindi una schermata completamente bianca che non ci permetterà di interagire in nessun modo con il nostro smartwatch. Il problema sembrerebbe riguardare un numero cospicuo di dispositivi tra cui: Fossil Q Explorist HR, Skagen Falster 2, Ticwatch Pro ecc.

Leggi anche:  Google Maps: Batman in Turchia porta una divertente sorpresa

Per il momento non sembrerebbe essere chiara la causa di questo malfunzionamento. Tra le varie soluzioni proposte c’è la classica disinstallazione e reinstallazione dell’applicazione Maps o addirittura l’hard reset del dispositivo. Non è ancora chiaro se Google sia più o meno a lavoro per risolvere la problematica, quello che è certo è che nei forum non si parla d’altro in questi giorni.

Molti utenti “disperati” dopo i più vari tentativi di risolvere il problema, sfogano la loro rabbia, sperando che qualche dev risponda o risolva il problema. Non ci resta che attendere che venga trovata una soluzione. Rimanete sintonizzati per eventuali aggiornamenti e fateci sapere se anche voi avete riscontrato il problema.