Facebook

Secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni sull’utilizzo di internet, pubblicati anche da AGCOM nella giornata di venerdì 26 aprile 2019, Facebook rimane il social network più utilizzato, nonostante gli scandali.

Più precisamente, sarebbero circa 42.5 milioni gli utenti medi giornalieri che si sono collegati ad internet nel mese di dicembre 2018, per un complessivo di tempo di 75 ore di navigazione al mese, scopriamo i dettagli.

 

Facebook nonostante tutto rimane la piattaforma più utilizzata

Google e Facebook sono i primi operatori le cui performance continuano ad essere molto positive, con il primo che nel dicembre 2018 ha registrato 41 milioni di utenti unici e il secondo 37 milioni. Dopo di loro si sono posizionati Amazon ed Italiaonline, i cui servizi sono stati utilizzati rispettivamente dal 73% e 63% dei navigatori. Oltre ai dati di utilizzo, sono stati forniti anche quelli relativi all’uso del social network del periodo tra dicembre 2016 e dicembre 2018.

Leggi anche:  Social Network: secondo l'esperto i divieti ai ragazzi non servono

I social più celebri sono Facebook, che ha mantenuto il proprio primato di piattaforma più frequentata con ben 34.8 milioni di utenti unici, esattamente l’81% degli internauti del mese di dicembre 2018. Seguono dopo il social di Mark Zuckerberg, Instagram con 23.4 milioni di utenti uniti e Linkedin con 16.5 milioni. Il discorso è differente per Google +, che da 5.7 milioni di utenti unici nel marzo 2018, è passato a 5.3 milioni nel dicembre 2018.

Analizzando più da vicino i dati, i social Tumblr e Snapchat sono quelli frequentati dagli utenti più giovani, invece Facebook, Linkedin e Twitter sono seguiti da una percentuale più alta di utenti che hanno un’età compresa tra i 45 e i 64 anni.