spedizione Amazon PrimeAmazon annuncia una contrazione importante per i tempi di spedizione. La pubblicazione dei resoconti trimestrali di questo primo 2019 è stata l’occasione propizia per anticipare una novità importante riservata ai clienti iscritti al programma Prime. Secondo quanto indicato da Brian Olsavsky – Chief Financial Officer della compagnia – ci sono i presupposti giusti per accorciare i tempi di consegna della merce. La società si prepara quindi ad un nuovo passo o per meglio dire ad una decisa falcata in direzione del consumatore. Scopriamo insieme la novità.

 

Amazon: consegna super veloce per utenti Prime

A quanto pare il sistema di consegna in 2 giorni non soddisfa le aspettative di una società divenuta leader mondiale dell’emisfero merceologico online. L’azienda sostiene con fermezza l’evoluzione delle spedizioni 1 giorno per i sottoscrittori di abbonamento Prime. Chi aderisce al servizio può essere certo di un radicale cambiamento già in programma per i prossimi mesi. La consegna espressa diventerà effettiva e standardizzata per mezzo di corrieri diretti. Ci si avvarrà dell’US Postal Service per garantire il rispetto di quanto ammesso in sede di conferenza. Il tutto senza alcun costo aggiuntivo a carico dell’utente.

Leggi anche:  Amazon continua ad aprire stabilimenti in Italia, ecco il motivo

La promessa di un sistema simile apre la strada ad un potenziale e crescente numero di nuovi ordini ed opportunità finora precluse agli abbonati. Si punta alla globalità del sistema, con evidenti ripercussioni positive anche per il mercato di compravendita italiano.

Vi terremo aggiornati in merito ad ulteriori dettagli in arrivo dalla compagnia. Seguiteci all’interno del nostro sito e sui nostri canali Telegram per essere sempre preparati alle nuove offerte ed ai numerosi sconti che vengono pubblicati ogni giorno. Per iscriverti al nostro canale clicca QUI. Riceverai le offerte in tempo reale con le migliori occasioni del giorno. Non perdertele!