Postepay è la prepagata più conosciuta in Italia, nonché anche il sistema di pagamento più utilizzato nel nostro Paese. Che sia per la sua semplicità d’uso o per la sua economicità (Postepay Standard è la versione base della card, popolare proprio perché gratuita, e molto diffusa soprattutto tra i giovani alla ricerca di un portafoglio digitale; mentre la Postepay Evolution, la carta con funzione di conto dotata di codice IBAN per accrediti e bonifici, prevede un cacone annuo irrisorio), la carta prepagata di Poste Italiane è anche tra i sistemi di pagamento più diffusi per saldare gli acqusiti online, e non a caso ben il 35% delle operazioni di e-commerce in Italia è eseguito con una card Postepay.

Negli ultimi mesi, il team di Poste Italiane ha introdotto alcune novità che hanno reso il servizio da loro offerto ancora più efficiente. In particolare, è stata lanciata la nuova piattaforma Postepay Plus ed il supporto con Google Pay.

Postepay, integrazione con Google Pay e nuova app per pagare sosta, bus e carburante

Postepay Plus è una nuova applicazione che consente al titolare della carta prepagata di Poste Italiane di usufruire di alcuni servizi aggiuntivi come la possibilità di pagare il carburante presso un punto rifornimento Ip-Matic, la sosta sulle strisce blu in oltre cento città italiane, semplicemente selezionando la targa del veicolo, la zona con la tariffa associata e il tempo della sosta, o ancora pagare il trasporto urbano e extra urbano.

Leggi anche:  PostePay: ecco le ultime novità sulla carta di Poste Italiane

Inoltre, Google Pay, il nuovo sistema di pagamento con smartphone del colosso di Mountain View, ha da qualche settimana reso possibile il pagamento con carta Postepay, anche se, almeno per il momento, gli unici utenti che possono usufruire di questa funzione sono i soli possessori di Postepay Connect, Postepay Evolution e Postepay Evolution Business. Per effettuare un pagamento con Google Pay utilizzando la propria carta prepagata di Poste Italiane, non occorrerà altro che avvicinarsi ad un POS con lo smartphone.