Sono molti i consumatori che sono clienti di Poste Italiane e possiedono una carta Postepay o una carta Postepay Evolution; purtroppo i possessori sono spesso nel mirino degli hacker perché a quanto pare, ci sono dei metodi infallibili che gli permettono di truffare numerose vittime.

Sentiamo spesso parlare di frode online per esempio, quando acquistiamo un oggetto online e dobbiamo effettuare una ricarica Postepay al venditore ma dopo il pagamento, l’oggetto in questione non è mai arrivato; con il passare degli anni, i cyber crime hanno trovato numerosi modi per truffare le vittime.

Frode online: questa volta sono colpiti i consumatori in possesso di una carta postepay

Da moltissimi anni esiste la famosa frode online ma recentemente, i consumatori che sono in possesso di una carta postepay si sono ritrovati con il conto azzerato; l’hacker colpisce sempre con il medesimo metodo: tramite l’email di phishing.

Leggi anche:  Postepay, ecco la funzione che ci consente di evitare ogni truffa online

Molti di voi avranno sentito parlare di tali email e per chi non lo sapesse, si tratta di false email che permetto all’hacker di rubare qualsiasi dato sensibile della vittima; dunque, il consumatore riceve un email sotto il nome di Poste Italiane ma in realtà è l’hacker che è riuscito a falsificare il nome del mittente. Una volta che il consumatore apre l’email, si trova un messaggio che lo avverte di un problema con la propria carta o con il proprio account; inoltre, l’email gli suggerisce di risolverlo nel minor tempo possibile cliccando su un link sottostante.

I consumatori che apriranno tale link, cascheranno nella trappola dell’hacker e si ritroveranno in pochi attimi con il conto a 0,00 Euro; per questo motivo che, consigliamo sempre di scaricare un anti-phishing, così questo tipo di email non arriveranno più nella vostra casella di posta elettronica.