samsung-galaxy-a60-a40s

Settimana scorsa il gigante sudcoreano aveva presentato due nuovi smartphone della serie Galaxy A la cui particolarità era quella di essere dedicati al mercato cinese. La cosa è stata data più che certa tanto ha fatto ben presto perdere l’interesse nel resto del mondo se non che in queste ore è successo qualcosa di particolare. Samsung ha dato al via i pre-ordini sul proprio sul sito ufficiale, ma il tutto non è iniziato proprio sul sito cinese della compagnia, ma su quello indiano.

La cosa è strana per diversi motivi, soprattutto se andiamo ad analizzare il secondo dei due modelli ovvero il Galaxy A40s. In realtà non si tratta di un nuovo modello, ma è sostanzialmente il Galaxy M30 il quale si trova già in commercio in India ovvero dove sono iniziate i pre-ordini di questi nuovi. Questo fa sperare che in realtà entrambi raggiungano il mercato globale in quanto il Galaxy A60 sembra un ottimo smartphone di fascia media.

Leggi anche:  4G, 5G e novità: perché non conviene comprare uno smartphone nel 2019

 

Samsung Galaxy

Mentre il Galaxy A60 è alimentato da un processore Snapdragon 675 di casa Qualcomm, l’A40s è dotato di un processore della casa sudcoreana ovvero un Exynos 7904. Entrambi saranno accompagnati da ben 6 GB di RAM, ma nel primo caso avremo 128 GB di ROM e nel secondo 64 GB. Il display saranno rispettivamente di 6,3 e 6,4 pollici solo che le risoluzioni e la tipologia sono diverse, uno è un Infinity-O e l’altro un Infinity-U.  Un altro parte interessante sono le configurazioni posteriori. Nel caso dell’A60 ne abbiamo una doppia da 32 e 8 megapixel, mentre nell’altro ce n’è una tripla da 13, 5 e 5 megapixel.