Netflix

La cantante che tutti conosciamo come la Dea della musica mondiale, Beyoncé, ha appena firmato un contratto milionario con la piattaforma di contenuti in streaming Netflix.

Il contratto riguarderebbe tre fantastici progetti, ovviamente in esclusiva, sapendo anche le nuove piattaforme streaming che saranno lanciate a breve, una tra tutte Disney +. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questi progetti.

 

Netflix firma un contratto da 60 milioni di dollari con Beyoncé

La cantante afro americana si è dimostrata, ancora una volta, anche una grande donna d’affari. Secondo Variety Beyoncé avrebbe da poco siglato un contratto record con la piattaforma di streaming Netflix, si parla di circa 60 milioni di dollari. In cambio di questa cifra, la piattaforma potrà trasmettere in esclusiva assoluta i tre progetti cinematografici che hanno la cantante come protagonista.

Leggi anche:  Stranger Things, confermata la quarta stagione della serie cult Netflix

Il primo progetto si intitola Homecoming, sbarcato sulla piattaforma lo scorso 17 aprile 2019 e che ha già conquistato milioni di fan in tutto il globo. L’uscita di questo progetto ha permesso a Beyoncé di intascare i primi 20 milioni di dollari. La cantante è anche regista, autrice e produttrice esecutiva di Homecoming, pubblicato insieme all’omonimo album a sorpresa dell’artista. All’interno del docu-film viene mostrata anche l’esibizione al Coachella 2018 con immagine inedite del backstage.

Per ottenere l’esclusiva di questi tre progetti Netflix ha dovuto lottare con aziende del calibro di HBO, anche se alla fine ha proposto la cifra migliore. Secondo Forbes, la fortuna personale della cantante raggiunge i 355 milioni di dollari, confermandosi la terza cantante più pagata al mondo. Insieme al patrimonio del marito Jay-Z superano il miliardo di dollari.