zipline-medical-drone-ghana-espansione
Mentre la giuria sui droni consumatori è ancora fuori, i velivoli senza pilota (UAV) stanno diventando rapidamente uno strumento importante nelle reti di consegna globali. Prendete Zipline come esempio principale: dal 2016, l’azienda californiana ha utilizzato aerei senza pilota per consegnare medicine e sangue importanti agli ospedali su enormi distanze in Ruanda.

Secondo il Financial Times, la startup della Silicon Valley sta espandendo drasticamente la sua presenza in Africa. Diventerà la più grande rete di droni al mondo a trasportare “150 diversi farmaci“, vaccini e sangue a 2.000 cliniche in zone remote del Ghana.

Zipline sta espandendo il proprio territorio di consegne

I vaccini per la poliomielite, il tetano e la difterite sono tutti forniti dal Progetto ampliato sull’immunizzazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Questi saranno alcuni dei trattamenti messi a disposizione dei medici ghaniani. Gli operatori sanitari saranno in grado di effettuare un ordine tramite messaggio di testo. Riceveranno una consegna tramite paracadute entro 30 minuti.

La gamma del drone “Zip” non è cambiata molto negli ultimi due anni. L’aereo è veloce, tuttavia, raggiungendo velocità di 110 km all’ora. Dato che gli ospedali locali possono essere remoti e spesso non dispongono di forniture adeguate di trattamenti critici, Zipline può fornire un servizio che non richiede nuove infrastrutture.

“Ciò che vogliamo dimostrare è che raggiungere qualsiasi coordinata GPS puo servire tutti”, ha detto il CEO di Zipline Keller Rinaudo al Financial Times. “Ogni umano in quella regione o paese può essere aiutato entro un tempo di consegna di 15-25 minuti da qualsiasi prodotto medico essenziale – è un modo diverso di pensare alla copertura universale”.