Vodafone

L’operatore Vodafone ha in previsione, per il momento, ben tre rimodulazioni tariffarie, indipendenti l’una dall’altra, che colpiranno soprattutto i suoi clienti di rete fissa.

Tutte e tre le rimodulazioni sono previste nel corso dell’estate, una il 7 luglio 2019, la seconda il 23 luglio 2019 e l’ultima il 1° agosto 2019. Scopriamo insieme di cosa si tratta e di quanto sarà l’aumento.

 

Vodafone: tre rimodulazioni per i clienti di rete fissa

Al momento le rimodulazioni annunciate da Vodafone sono 3 ma non è da escludere che siano previste delle modifiche in futuro, dato che secondo la norma vigente, l’operatore può farlo. A partire dal 7 luglio 2019, i clienti Vodafone attivati dal 25 marzo al 30 novembre 2018 con i piani Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One o Vodafone One Pro TV, avranno un aumento di 2.99 euro al mese a partire dalla prima fattura dopo tale data.

A partire dal 23 luglio 2019 subiranno una modifica unilaterale con un aumento di 2.99 euro al mese tutti i clienti di rete fissa con un’offerta a marchio TeleTu, ad esclusione della Pubblica Amministrazione, piani “per sempre” e piani a consumo. Infine, a partire dal 1° agosto 2019 i clienti attivati prima del 25 marzo 2018 avranno un aumento variabile da 0.89 euro al mese a 2.99 euro al mese.

Al momento non si conosce ancora la lista, ma possiamo affermare che sono esclusi da questo aumento i clienti Friends and Family. Come succede sempre in questi casi, l’operatore ha giustificato l’aumento con la motivazione che questi consentiranno di “continuare ad investire sulla rete per offrire ai clienti la massima qualità”. Tutti i clienti interessati potranno recedere dal contratto senza penali e costi di disattivazione, scrivendo una lettera di recesso con causale “modifica delle condizioni contrattuali”.