TIM si apre al mondo del domani presentando al grande pubblico Angie, la prima assistente virtuale del provider telefonico. A seguito di un lavoro di sviluppo durato mesi e mesi, finalmente il gestore ha creato un servizio che vuole essere rivoluzionario per il mercato della telefonia. Gli utenti del gestore, al presentarsi di un’anomalia, avranno un’alleato in più per la risoluzione dei loro problemi. 

 

TIM, grazie ad Angie sarà più semplice risolvere i problemi di linea

E’ molto semplice scoprire come sarà il funzionamento di Angie. In pratica, TIM lancerà un esclusivo portale di messaggistica: su questo portante i clienti avranno la facoltà di chiedere assistenza per le linee ADSL, per le linee in Fibra Ottica ed anche per il portale TIMvision. Angie, come tutte le intelligenze virtuale, darà delle risposte immediate, indirizzando gli abbonati verso la risoluzione del problema. Quando ci saranno esigenze più complesse, Angie invierà la pratica ai tecnici competenti.

Il nome Angie non è frutto di un caso. TIM ha ribattezzato il suo futuristico software con il nome dell’eroina protagonista del primo fumetto originale della compagnia, creato in associazione con Panini.

Leggi anche:  Vodafone, TIM, Wind Tre e Iliad si sfidano con offerte da urlo

Angie sarò disponibile in queste fasi embrionali solo per i clienti di telefonia fissa. A breve però il servizio arriverà anche per i clienti mobile di TIM. Come indicato sui social Angie solo “per ora” è esclusivo per le reti di casa.