5G consumo energetico

In molti aspettiamo con ansia l’arrivo della nuove rete di quinta generazione: parliamo di una rete successiva al 4G e che porterà con sé velocità e numerose potenzialità; molte, sono le aziende che stanno lavorando per la sua realizzazione, soprattutto perché vedremo terminati numerosi progetti grazie alla sua potenza.

Non parliamo solo di una rete mobile per il proprio smartphone ma anche di una nuova rete fissa, una grande novità in arrivo; come abbiamo già detto, le aziende che stanno lavorando sono numerose e investono continuamente denaro e tempo. Secondo molte notizie che girano sul web, sarà una rete piuttosto cara e non sarà sicuramente alla portata di tutti; ma ancora non è stato detto nulla di ufficiale, perciò ci toccherà aspettare qualche notizia in più.

Un fattore che invece preoccupa alcuni consumatori è il consumo energetico; secondo lo studio di Vertiv, il consumo energetico si mostrerà molto alto e difatti, parliamo del 170% in più. Una percentuale forse troppo alta.

Leggi anche:  WiFi addio: ecco la rete di successo che tutti aspettano

Consumo energetico 5G: i consumatori sono troppo preoccupati

Vertiv è una nota società e il suo ultimo studio ha mostrato come il consumo energetico aumenterà a causa del 5G; secondo quanto riportano i risultati, il consumo energetico aumenterà del 150% / 170% entro il 2026; i consumatori, si dividono in due parti differenti:

  • Una parte, aspetta l’arrivo del 5G con ansia e ottimismo; inoltre, è molto apprezzato anche l’ Edge Computing;
  • L’altra parte invece, è fortemente preoccupata per il consumo energetico che aumenterà notevolmente con l’arrivo della nuova rete; parliamo, di un fattore che gran parte dei consumatori non sottovaluta affatto.