Nuovo accordo per Iliad

Iliad ha ricevuto molte critiche – dagli addetti ai lavori e dai clienti – sulle sue politiche relative al roaming. Come tutti gli altri operatori continentali, anche il provider francese si è dovuto adattare alle norme previste dall’Unione Europea. Da quasi due anni, il costo per la navigazione internet all’estero è stato portato sullo stesso piano di quello della nazione d’appartenenza.

 

Iliad, tutti gli utenti ricevono un Giga extra per i loro viaggi all’estero

L’accusa ad Iliad era la stessa mossa ad altri provider come TIM, Vodafone e Wind. L’operatore francese è stato a lungo al centro delle polemiche a causa dei suoi soli 2 Giga di connessione. La soglia dedicata al roaming non era ritenuta congrua, specie se comparata al rapporto con le ricaricabili piene di Giga.

Leggi anche:  TIM, c'è lo stop agli aumenti ed arriva anche un regalo per tutti i clienti

In queste ultime settimane Iliad ha deciso di dare una risposta pratica. Allo stato attuale, vi è stato un aumento della soglia roaming: gli utenti potranno utilizzare 3 Giga di internet fuori dai confini italiani. In questo modo, l’operatore segue la strada già tracciata da Vodafone e da Wind. L’unico gestore a non essersi ancora mosso a riguardo resta TIM.

Le norme per il roaming sono già attive. Chi ha programmato una trasferta all’estero per la Pasqua o per il 25 Aprile non avrà più problemi per la connessione internet.