Anche Will Smith ha deciso di investire nel mondo degli eSports. La notizia è stata data ufficialmente dalla CNBC: il celebre attore statunitense avrebbe finanziato l’organizzazione coreana Gen.G, la quale si dedica a tornei di Overwatch, League of Legends e PUBG. Nello specifico, il gruppo coreano ha ottenuto da Will Smith ben 46 milioni di dollari.

A commentare la notizia è stato Chris Park, CEO di Gen.G:

“Siamo davvero molto emozionati… a dire il vero siamo pieni di persone interessate a investire e dobbiamo fare un passo indietro per cercare di capire chi, tra queste persone, possa essere il partner giusto per ciò che stiamo cercando di fare e chi ha un modo unico di contribuire, grazie alla sua esperienza ed al suo tempo, nelle aree che stiamo tentando di far crescere”.

eSports: gli altri nomi importanti dello show business che hanno deciso di investire

Will Smith, comunque, non è l’unico VIP che ha deciso di investire negli eSports: anche il giocatore di calcio giapponese Keisuke Honda, e i due imprenditori Dennis Wong (socio di minoranza dei Los Angeles Clippers) e Michael Zeissel (ex responsabile investimenti di Alibaba) hanno finanziato il progetto Gen.G di cui Will Smith ne sarà consigliere creativo e commerciale, mentre Chris Bosh, ex cestista dell’NBA, ne sarà il mentore.

Leggi anche:  Destiny 2 è GRATIS per tutti: Guardiano, unisciti ora alla Community!

Quelli appena elencati, tuttavia, non sono gli unici nomi dello show business che hanno deciso di investire negli sport elettronici, anzi. Anche Drake ha investito in 100 Thieves, realtà eSportiva fondata da Matthew Haag. Fernando Alonso, invece, ha fondato la propria squadra di FA Racing, in collaborazione con Veloce Esports e Logitech G, mentre Francesco Totti, in accordo con la Virtual Pro League, ha lanciato un torneo di FIFA 19 battezzato Totti Championship.