Instagram

Il social network Instagram ha pubblicato delle nuove regole che fanno riferimento alle immagini che, anche se non esplicitamente vietate, risulterebbero poco gradite dalla piattaforma.

I post in questione si dividono in varie categorie, ci sono foto che risultano erotiche o altre sessualmente esplicite. La piattaforma ha fatto sapere che non vorrebbe più trovarle all’interno della propria home. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Instagram: nuove regole che riguardano le foto pubblicate

Il nuovo regolamento della piattaforma mette bene in chiaro quali sono i contenuti, che se anche non violano apertamente le regole della community, possono provare fastidio a moltissimi utenti. Tali immagini verranno presto vietate dalla piattaforma dato che potrebbero ferire i sentimenti degli utenti. L’applicazione, per raggiungere questo obiettivo, ha pubblicato quali sono le immagini che non vorrebbe più trovare sulla propria home.

Immagini che raffigurano atti di violenza ed aggressività ed immagini che in qualche modo possono risultare erotiche e sessuali. In poche parole, anche se la piattaforma non le vieterà esplicitamente, saranno mostrate sicuramente ad un numero inferiore di utenti. Le conseguenze per gli utenti che continueranno a pubblicare determinate foto, sarà che quest’ultime non appariranno molto facilmente ad altri utenti, di conseguenza sarà come non averle pubblicate.

Leggi anche:  Facebook introduce delle storie apposite per festeggiare il compleanno

I post verranno messi “in ombra” grazie all’Intelligenza Artificiale. Il Responsabile di Prodotto Instagram, Will Ruben ha affermato: “abbiamo iniziato a utilizzare il machine learning per determinare se i contenuti pubblicati sono idonei per essere raccomandati alla nostra community“. Secondo le ultime indiscrezioni, la piattaforma starebbe anche sviluppando degli appositi tag che serviranno per individuare i contenuti e le immagini alle quali limitare la visibilità.