TIM

TIM sta per rivoluzionare il mercato della telefonia con l’arrivo di Angie, il primo assistente virtuale del provider. Dopo mesi incessanti di duro lavoro, i tecnici del gestore nazionale hanno messo a punto una tecnologia che pretende di essere innovativa per il settore delle telecomunicazioni  In sostanza, a breve gli utenti avranno un esclusivo sistema di supporto per la risoluzione delle anomalie tecniche.

 

TIM, grazie ad Angie sarà più semplice risolvere i problemi tecnici

TIM ha scelto il nome di una supereroina per battezzare la sua prima intelligenza artificiale. Il nome non è stato selezionato a caso: Angie infatti rappresenta la protagonista del fumetto originale creato dal provider insieme a Panini.

Con Angie gli abbonati avranno a loro disposizione, in ogni momento della giornata, una piattaforma di messaggistica grazie al quale sarà possibile chiedere assistenza per le proprie linee in ADSL, in Fibra Ottica e per la piattaforma TIMvision. Angie sarà sempre a disposizione dei clienti ed offrirà pronte risoluzioni per le diverse problematiche. In caso di necessità più urgenti, il sistema metterà la pratica nelle mani di tecnici addetti dell’operatore.

Leggi anche:  TIM: un'estate Senza Limiti grazie alle nuove tariffe Limited Edition

Angie per ora resta uno strumento a disposizione dei soli utenti di telefonia fissa. Chi ha una SIM mobile di TIM deve quindi ancora aspettare: sui social del gruppo è specificato che solo “per ora” Angie sarà un servizio esclusivo per le linee domestiche.