Huawei-Apple-modem-5g-smartphone

Nelle ultime settimane ci sono state un sacco di voci in giro che Huawei potrebbe essere un potenziale fornitore di modem per la prima generazione di smartphone 5G di Apple. Questo è stato ufficialmente affrontato al Huawei Analyst Summit. La compagnia ha confermato che non vi è stato alcun contatto con Apple per quanto riguarda i modem 5G.

Apple ha una storia di collaborazione con numerosi produttori di modem, avendo fatto affidamento su Qualcomm e Intel per i suoi telefoni iPhone per la connettività LTE e 4G. I modem 5G saranno prodotti da sole cinque compagnie: Qualcomm, Huawei, Samsung, UniSOC e Mediatek.

Apple e Huawei non collaboreranno per modem 5G su iPhone

Con Apple che si affida così tanto a un produttore esterno per un componente di connettività interna, ci sono domande su chi potrebbero potenzialmente collaborare. La società cinese è stata gettata nel mix.

Leggi anche:  Huawei, il ban ha iniziato ad influire le vendite in Europa e in Asia

Al Huawei Analyst Summit 2019, Huawei ha finalmente messo a tacere ogni speculazione durante una parte di Q & A dell’evento. Alla domanda sulla potenziale collaborazione tra Huawei e Apple e modem 5G per l’iPhone di nuova generazione, un rappresentante della società ha risposto: ” nessun cambiamento in termini di strategia dei nostri chipset. E nessuna comunicazione con Apple sui modem 5G “.

Huawei e il suo modem Balong 5000 5G sono stati visti come un’alternativa a Qualcomm e Samsung.. Dando una risposta più chiara, la società si sta preparando a sedare ulteriori rumors. Il licenziamento del contatto Apple pone anche la domanda se Samsung  possa fornire la prossima generazione di iPhone con modem 5G. Sicuramente sarebbe una montagna da scalare per Qualcomm, che sono attualmente coinvolti in una massiccia battaglia legale con Apple su quei modem precedenti.