Alla Worldwide Developers Conference del 3 giugno, Apple dovrebbe presentare iOS 13, la prossima versione del suo sistema operativo per dispositivi mobile.

Nelle scorse ore, però, i ragazzi di 9to5Mac hanno condiviso alcuni dettagli esclusivi rilasciati da persone coinvolte nello sviluppo di iOS. Tra le novità più rilevanti del nuovo sistema operativo per dispositivi mobile Apple, emerge l’arrivo della dark mode, una reale esperienza multitasking, con la possibilità di avere finestre multiple, e una nuova gesture per annullare le azioni. Scopriamo tutto nei dettagli.

iOS 13: in arrivo dark mode, gesture per annullare i comandi e finestre multiple

Con iOS 13 verrà finalmente rilasciata la modalità scura, già da tempo disponibile su macOS. La dark Mode sarà impostabile a livello di sistema accanto alla modalità ad alto contrasto.

Una importante novità riguarda l’implementazione di una nuova gesture che permette di annullare o ripristinare un’azione, funzione che, al momento, si applica scuotendo l’iPhone o l’iPad. Per annullare un comando basterà fare tap sul display con tre dita e scorrendo verso sinistra, mentre per ripristinare un’azione occorrerà scorrere verso destra.

Con iOS 13 verrà anche abilitata una funzione multitasking che consentirà di gestire e controllare più finestre. Le schede potranno anche essere sovrapposte generando un effetto profondità che permetterà di capire quale finestra è davanti e quale dietro. In alternativa, ogni app potrà occupare una porzione dello schermo ed essere spostata in qualunque posizione. Per il momento, però, non è chiaro se questa funzione sarà resa disponibile solo per iPad o arriverà anche su iPhone.

Leggi anche:  Xiaomi ha perso una scommessa da quasi 150 milioni di dollari

La nuova versione dell’OS di Apple per dispositivi mobili introdurrà anche un particolare sistema di gestione dei font, pertanto non sarà più necessario installare un profilo ad hoc per ricevere nuovi set di caratteri. Il font di sistema potrà essere selezionato dall’apposita voce nelle Impostazioni. iOS 13, inoltre, permetterà di visualizzare una pagina web in versione desktop, ma solo su iPad.

In arrivo anche altre migliorie: anzitutto, una nuova interfaccia per Promemoria, un nuovo HUD per il volume, un miglior supporto per tastiera e dettatura e un controllo in-app ampliato per la gestione dei processi di stampa.