speedtest

Se state soffrendo di una connessione lenta, pagine web piantate mentre la rotellina di caricamento vi guarda sconsolata, forse è giunto il momento di effettuare un test della velocità di rete. Se non volete finire come gli utenti di Facebook, Instagram o WhatsApp, meglio dotarvi di uno strumento di diagnostica che verifichi temporanei down di rete su TIM, Wind Tre o Vodafone, oppure dei rallentamenti cronici sulla vostra linea.

Il mezzo più utile per controllare la velocità della vostra rete è quello offerto dal sito SpeedTest. Non importa se avete una rete mobile oppure fissa con ADSL, VDSL o Fibra ottica: con questo tool possiamo valutare la nostra connessione sui parametri di download/upload e misurare la latenza.

TIM, Wind, Tre e Vodafone lenti: uno speedtest aiuta tutti i clienti

Subito dopo la stipula del contratto per linea fissa o mobile con Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad, spesso ci capita di notare che il nostro wifi o la rete mobile sono lentissimi. Nonostante l’alta velocità promessa, una semplice pagina web o un social network vengono aperti a fatica.

Leggi anche:  WiFi Gratis: sempre più utenti lo preferiscono al 4G di Tim, Wind e Vodafone

Per capire la natura del problema, una piattaforma come Speedtest vi serve anche per dimostrare al nostro operatore che sta mentendo sulla qualità del servizio offerto. Il popolare tool edito da Ookla è disponibile sia in versione web che su app totalmente gratuito. Se non volete affidarvi a un unico servizio, potete provare anche nPerf, piattaforma sostanzialmente simile per caratteristiche e obiettivi a Speedtest.

Ricordiamo che i test vanno effettuati al meglio delle condizioni possibili. Pertanto, se state valutando la connessione di casa, c’è bisogno di collegarsi al modem attraverso un cavo LAN. Il WiFi, specialmente la banda 2.4 Ghz, di base non supporta velocità altissime.