I consumatori di tutto il mondo stanno aspettando l’arrivo della rete 5G: una rete super potente quanto veloce; finalmente, saranno portati numerosi progetti che purtroppo, con la rete 4G non era possibile perché non era abbastanza potente. I consumatori aspettano con ansia l’arrivo della rete di quinta generazione ma c’è anche chi è preoccupato per il consumo energetico che aumenterà notevolmente; tornando alla rete mobile, scopriamo quali saranno le future offerte telefoniche che arriveranno in commercio fra non molto.

Rete mobile 5G: una rete potente e veloce di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia

La nuova rete mobile 5G sarà offerta dai gestori telefonici Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia e saranno loro (per il momento) i primi a lanciare in commercio le prime offerte telefoniche 5G; i consumatori non vedono l’ora di utilizzare questa nuova rete sul proprio smartphone e tablet ma alcuni di loro, sono fortemente convinti che i costi da sostenere saranno piuttosto alti.

Al momento, l’unico gestore fra i quattro precedentemente citati che ha rivelato una piccola indiscrezione è Vodafone; a quanto pare, alcune delle sue tariffe telefoniche attualmente in commercio sono idonee al 5G. Ciò significa che, i consumatori che hanno attiva una di queste tariffe, possono decidere se attivare il 5G appena è disponibile; le offerte di cui stiamo parlando sono tre e fanno parte delle offerte Vodafone RED Unlimited:

  • RED Unlimited Smart offre minuti illimitati, SMS illimitati e 20GB di Internet (ma illimitati sui social e musica); il prezzo mensile è di 18,99 Euro se il cliente decide di pagare con carta di credito mentre, 24,99 Euro per il cliente che decide l’addebito su credito residuo.
  • RED Unlimited Ultra propone minuti e SMS illimitati e 30GB di Internet al prezzo mensile di 24,99 Euro per i clienti che decidono di pagare con carta di credito mentre, 34,99 Euro per l’addebito su credito residuo.
  • RED Unlimited Black propone minuti, SMS e GB illimitati al prezzo mensile di 39,99 Euro per chi decide di utilizzare la propria carta di credito per il pagamento mentre, 59,99 Euro per chi decide di utilizzare l’addebito su credito residuo.