ipad

Apple potrebbe essere in procinto di rilasciare un’altra app su macOS 10.15. Secondo quanto riferito, la società sta lavorando sull’abilitazione del supporto nativo per l’utilizzo di un iPad collegato come display esterno per un Mac, e questo potrebbe rendere obsolete opzioni di terze parti come Luna o Duet Display, secondo quanto riferito da 9to5Mac.

La funzione, indicata internamente come “Sidecar“, fa parte di un nuovo sistema di gestione delle finestre in arrivo in macOS 10.15. Gli utenti saranno in grado di passare con il mouse sopra un pulsante di ingrandimento verde sulla barra delle finestre di macOS e potranno scegliere tra una varietà di opzioni, tra cui la normale modalità a schermo intero, nuove opzioni di visualizzazione e la possibilità di inviare la finestra direttamente ad uno schermo esterno senza dover fare clic o dover trascinare.

 

Una cosa che la società stava progettando già da anni

Sembra un’interfaccia utente molto simile a Moom, una famosa applicazione di gestione delle finestre per macOS che fa molte cose simili. Si dice anche che Apple stia lavorando su alcuni strumenti per far posizionare le finestre sul lato dei display, proprio come Microsoft ha fatto per anni con Windows.

Leggi anche:  Le AirPods 2 sono buone solo da buttare per iFixit, ecco il perchè

L’utilizzo di un iPad come secondo schermo è già utile, Apple sta compiendo un ulteriore passo in avanti: gli utenti di iPad saranno comunque in grado di interagire con le app tramite l‘Apple Pencil quando verrà utilizzato come schermo esterno. Non è ancora chiaro se il sistema di Apple funzionerebbe in modalità wireless o se si dovrà connettere un iPad tramite un cavo fisico, né dire quali iPad supportano la funzione.

Presumibilmente, scopriremo di più sulle nuove funzionalità di Apple per macOS 10.15 al WWDC, che si terrà il 3 giugno.