L’app Google potrebbe presto aggiornarsi ed integrare una nuova serie di funzionalità.

Il nuovo teardown dell’apk 9.66 dell’app Google ha, infatti, fatto emergere il probabile arrivo di diverse novità, tra cui il tema scuro, il Face Match training ed i consigli intelligenti. Scopriamo insieme le novità nel dettaglio.

Google: il Play Store si aggiorna, in arrivo il tema scuro, il Face Match training ed i consigli intelligenti

Un prossimo aggiornamento dell’app Google potrebbe implementare la dark mode, funzionalità molto richiesta dagli utenti e che, tra le altre cose, promette un notevole risparmio del consumo della batteria. Dal codice emerge che il tema scuro può essere attivato sia manualmente dall’utente che in maniera automatica, facendo seguire all’app le impostazioni di sistema.

Alcune stringhe del codice, invece, fanno pensare ad un imminente rilascio della funzionalità di Face Match Training, ossia di allenamento del riconoscimento del volto dedicato a Smart Display, e probabilmente anche agli smartphone. Si pensa che il Face Match Training possa essere utilizzato per sbloccare i dispositivi anche con volti di altre persone, e per semplificare il processo di riconoscimento, Google avrebbe pensato ad una nuova animazione che indica agli utenti come muovere il volto.

Leggi anche:  Gmail in aggiornamento: ecco la novità più eccezionale che ci sia

Con un prossimo aggiornamento verranno poi aggiunti i Consigli intelligenti: questi, forniti dall’Assistente Google ed attivabili per il widget At A Glance, ma dei quali non è ancora ben chiaro il contenuto. A ciò si aggiungono le funzioni Reporting e Privacy Advisor, probabilmente dedicate rispettivamente alla possibilità di rilasciare feedback e gestire le impostazioni sulla privacy di un account Google.

Per i dispositivi che supporteranno l’aggiornamento ad Android Q, inoltre, Google ha deciso di riunire le voci Ricarica rapida e Ricarica Lenta nell’unica Ricarica Wireless.

Altri interventi minori riguardano, invece, l’interfaccia della sezione Voice Match che è stata ridisegnata e adattata al material design di Google. Infine, nel menù voce sono state cambiate le descrizioni delle voci Cuffie Bluetooth e Auricolari con cavo, adesso più complete.