google-pixel-4-nomi

Che Google sia già al lavoro sulla prossima generazione di smartphone Pixel non è di certo una novità, sia perché qualche informazioni finora era già comparsa sul web, sia anche perché ormai manca meno di metà anno alla loro presentazione. L’arrivo di questi smartphone sarà anticipato di diversi mesi dai dispositivi mid-range della serie Pixel 3a e quest’ultimi stanno attirando più l’attenzione al momento, ma qualcosa in merito si conosce già.

Di recente è stata trovata una linea di codice particolare in una delle applicazione in beta di Google. 9to5 Google analizzando il codice con cui è scritta ha trovato dei riferimenti proprio a questi modelli e più nello specifico ha trovato i nomi in codici che stanno venendo utilizzati adesso, ovvero durante lo sviluppo. Il Pixel 4 al momento si sta chiamando Coral mentre la versione più grande, Pixel 4 XL, si sta chiamando Flame.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Mix 4: trapelate nuove informazioni sullo smartphone

 

Google Pixel 4

Non è la prima volta che uno di questi nomi fa il suo approdo online infatti prima di queste informazioni era comparso il benchmark di uno di questi. Si trattava di Google Coral, che adesso sappiamo essere la versione base, ed era alimentato dal potente Snapdragon 855 a cui erano stati accoppiati 6 GB di RAM. Purtroppo presentare dispositivi Android così tardi vuol dire irrimediabilmente farli uscire con un processore che da li a poche settimane non sarà più considerato il top di gamma. L’unica cosa che prova a controbilanciare questo, che comunque non ci riesce, è la presenza di base dell nuova versione del sistema operativo, Android Q.