Durante l’ultima fiera mondiale del Mobile World Congress tenutasi a Barcellona, sia Samsung che Huawei hanno fatto sfoggio dei propri smartphone pieghevoli, il Samsung Galaxy Fold e il Huawei Mate X. Due dispositivi molto interessanti, capaci di piegarsi come un libro, uno verso l’interno e l’altro verso l’esterno. Tuttavia, nell’aria sembra esserci un altro smartphone pieghevole targato, questa volta, Sharp.

 

Ecco il primo smartphone pieghevole di Sharp in questo video

Qualche tempo fa erano circolate online alcune voci riguardanti un ipotetico smartphone pieghevole anche da parte dell’azienda Sharp. Ora, però, sembra essere effettivamente confermata la presenza di questo misterioso smartphone, dato che è stato avvistato in quello che pare essere il primo video hands-on.

Come è possibile notare da questo video, il presunto smartphone pieghevole targato Sharp sarà piuttosto diverso rispetto agli attuali dispositivi pieghevoli. Lo smartphone in questione infatti è in grado di piegarsi verticalmente a metà verso l’interno (anche se l’azienda dice che può piegarsi anche verso l’esterno). Questo risulta molto allungato verticalmente, proprio per favorire la piegatura.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Fold: la compagnia risponde in merito ai dispositivi danneggiati

Una soluzione, quindi, molto diversa da quella proposta dalla concorrenza. Una soluzione che potrebbe rivelarsi utile in ambito di compattezza e portabilità. Quando è piegato, infatti, lo smartphone sembra occupare poco spazio e quindi potrebbe risultare facilmente trasportabile.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche di questo primo smartphone pieghevole di Sharp, si parla di un display AMOLED da 6.18 pollici di diagonale e con risoluzione 1440×3040 pixel. Un’altra questione che andrà poi analizzata sarà la durabilità nel tempo di questo meccanismo che permette allo smartphone di piegarsi. L’azienda, comunque, ha dichiarato che il dispositivo sarà in grado di piegarsi fino a 300,000 volte.