novità gmail

Sebbene siano passati 15 anni dal rilascio della prima versione, Gmail migliora ancora se stessa con un update ulteriore. Stavolta sono state introdotte due funzionalità che giungono del tutto inaspettate, dominando ancora il mercato della posta elettronica grazie al cambio di look e all’aggiunta di novità interessanti subito da scoprire.

Oltre l’aspetto grafico, il nuovo aggiornamento Gmail s’incentra su funzioni molto interessanti: tra quelle più in vista ci sono Smart Compose e il cosiddetto email scheduling.

 

Gmail si aggiorna: ecco la spiegazione delle due nuove feature

La prima novità introduce l’uso dell’Intelligenza Artificiale a supporto della scrittura delle e-mail, con un algoritmo in grado di suggerire frasi, parole incomplete o la correzione di errori ortografici. Mentre scrivete, vi basterà osservare lo schermo per attivare con un TAB il suggerimento della AI.

Nella seconda funzione troviamo l’utilissima pianificazione delle email, conosciuta in Inglese con il termine scheduling. Grazie a questa novità potremo pianificare quante e-mail vogliamo con largo anticipo, senza per questo dover impostare sveglie o promemoria per ricordarci di inviarle dalle bozze.
Potremo aggiungere già il contenuto e gli allegati dell’eventuale mail da inviare, indicando in quale giorno, data ed ora inoltrarla al destinatario. Se ne era parlato già in precedenza di questo prezioso strumento e, ora che è arrivato, i professionisti ringrazieranno Gmaila lungo.
Per ora è tutto, ma non sappiamo che cos’altro attenderci con la futura versione dell’app. Tuttavia siamo sicuri che Google ci stupirà ancora con nuove feature volte a semplificare la nostra quotidianità. Seguiteci per le prossime novità ed anticipazioni sul nostro sito e nei nostri canali ufficiali dedicati nei social.