lg

Dopo il debutto degli smartphone pieghevoli, potrebbe arrivare presto quello dei display trasparenti. E’ LG a voler tentare questa impresa e a quanto pare sono diversi gli anni che sta dedicando a questo progetto.

Attraverso delle immagini depositate insieme ad un brevetto risalente al 2015, l’azienda del Sud Corea è impegnata in un progetto molto ambizioso, scopriamone subito i dettagli.

Uno smartphone dotato di un display a trasparenza variabile: ecco la novità

Secondo quanto rilevato attraverso il brevetto, l’idea alla base di questo nuovo dispositivo consiste in un smartphone pieghevole. La particolarità di quest’ultimo consiste in un display a trasparenza variabile che caratterizzerebbe solo una metà dell’intero schermo.

L’altra metà, ovviamente, è prevista in versione opaca poiché vi è il bisogno di sistemare nel compartimento la batteria e la componentistica che distingue ogni smartphone.

lg

Purtroppo nei brevetti viene spiegato solo il come, ma non il perché o il metodo implementato in una nuova tecnologia. In ogni caso sappiamo che LG ha tutte le competenze necessarie e a disposizione per rendere questi brevetti realtà. Dobbiamo ricordare, inoltre, che LG Display (seppure sia una società indipendente da LG Electronics) ha mostrato già notevole progresso attraverso la creazione di display OLED arrotolabili e display trasparenti.

Leggi anche:  LG K40 arriva in Italia: disponibile a 180 euro con intelligenza artificiale

In ogni caso anche altre società (TLC e Huawei) hanno depositato dei brevetti (super segreti, questa volta) sui loro smartphone pieghevoli e a quanto pare, il meccanismo di chiusura della cerniera e come questa si pieghi sono i punti di differenziazione su cui le maggiori società produttrici puntano. Vedremo solo con i futuro quali saranno le novità ad aspettarci!