Conoscere quale sia l’operatore nazionale che consente di navigare più veloce è un fenomeno che interessa molti utenti. Wind Tre, Vodafone, Tim e Iliad si sfidano ogni giorno attraverso le loro offerte, ma in realtà si sfidano anche sotto altri punti di vista. Sebbene il lavoro che gli operatori nazionali svolgono a noi non pervenga, bisogna sempre ricordare che tali aziende si impegnano duramente per portare a casa risultati sempre migliori.

Benché i loro sforzi sono molti e i miglioramenti ci sono, nell’ambito delle velocità due operatori su quattro si differenziano di lungo dai restanti. Tali risultati potrebbero essere giustificati da strategie organizzative più efficienti ed efficaci, ma ora lasciamo parlare i dati.

Tim e Vodafone sopra Wind Tre e Iliad: le cifre parlando da sole

Prima di svelare l’effettivo podio italiano e le velocità relative ad ogni operatore, per trasparenza dobbiamo riportare che i dati sono relativi a dicembre 2018 (effettuati da Altroconsumo). Sebbene questi siano alcuni tra i più recenti, ora potrebbero essere mutati per via dei mesi trascorsi. Con questo non vogliamo dire che il podio si sia completamente ribaltato, ma qualche cambiamento in termini di cifre di potrebbe esser stato.

Leggi anche:  Passa Tim Iron con minuti ed SMS illimitati e 50 GB a 6.99 euro al mese

In ogni caso, le migliori velocità italiane sono detenute da:

  • Vodafone con una velocità in 4G pari a 27,7 Mbps  (in download);
  • Tim con una velocità in 4G pari a 24,4 Mbps (sempre in download);
  • Wind Tre con una velocità in 4G pari a 11 Mbps (in download);
  • Iliad con una velocità in 4G pari a 10,3 Mbps (sempre in download);