Banca di San marino Repubblica San Marino apre ai correntisti esteri

Per la prima volta la Repubblica di San Marino concede ai non residenti la possibilità di aprire un conto corrente bancario presso una delle tante filiali della BSM. Sono questi gli effetti della digital transformation, arrivata ormai anche sul monte Titano. La novità messa in campo dalla Banca di San Marino si chiama “B1”, ovvero il primo conto online completamente digitale dedicato a tutti, anche ai residenti all’estero ( per estero s’intende anche l’Italia). Non ci sarà alcuna necessità di recarsi di persona a San Marino e potrete gestire il tutto da smartphone, tablet, Pc o Mac.

La navigazione e la gestione del conto è pensata anche per gli stranieri (quelli veri), essendo disponibile anche la lingua inglese. Secondo le intenzioni della Repubblica, il servizio sarà ottimo sia per i cittadini sammarinesi che risiedono all’estero e e sia per tutti quelli che vogliono avvalersi dell’istituto bancario della Repubblica. In tempi in cui le truffe sui conti online vanno per la maggiore, BSM ha approntato con un tavolo di esperti le migliori soluzioni per rispettare le direttive internazionali in materia di trasparenza, privacy e protezione dei dati.

Aprire un conto online B1 è semplice e conveniente

Repubblica di San Marino

Se vi state chiedendo perché aprire un conto B1, sappiate che i vostri depositi possono rendere fino all’1% annuo, contro percentuali più basse offerte dalle banche italiane. Aprire il conto corrente online con BSM ha una procedura abbastanza snella ma non pecca di serietà. Basta avere a portata di mano uno smartphone, un documento d’identità e il vostro codice fiscale. Rispetto alle normali iscrizioni fatte in filiale, quella online con BSM richiede che effettuate un versamento tramite bonifico sul nuovo conto B1 da un un conto “estero” a voi intestato. In questo modo, Banca di San Marino si tutela dal non verificare la bontà dell’identità del correntista normalmente effettuata a vista, rispettando comunque le normative nazionali e internazionali sulla sicurezza bancaria online.

Dal punto di vista dei costi, il conto online B1 sembra completamente gratuito. Non ha spese fisse mensili né costi per le operazione illimitate, e zero è la spesa per gli estratti conto trimestrali. Oltre all’operatività onlone, in più avrete a disposizione una carta bancomat con servizio Contactless gratuita.

A livello politico, invece, è una vera rivoluzione. L’apertura all’esterno del sistema bancario sanmarinese è un fatto senza precedenti: sarà la potenza della digital transformation?